Capodanno Londra 2018? Ecco i consigli su cosa fare e dove andare





Il capodanno a Londra è una festa seguita in tutto il mondo tra lo spettacolo pirotecnico, i rintocchi del Big Ben, la Crociera sul Tamigi, lo Shard, i locali, i ristoranti e le piazze della City che si mettono in mostra per salutare il nuovo anno tra uno scambio multiculturale decisamente accentuato per via del grande intreccio di residenti e turisti provenienti da tutto il mondo che popolano la capitale Inglese.

 

Capodanno a Londra 2018




Il capodanno a Londra è un evento che ogni anno attira turisti da tutto il mondo per la bellezza che la città ha di per sé e per gli eventi che da sempre caratterizzano la notte di San Silvestro nella City. Prima di partire è bene conoscere alcuni aspetti di Londra e del suo capodanno per risparmiare dove si può, alloggiare nel giusto posto, prenotare per tempo e successivamente scegliere tra le diverse attrazioni che ogni anno portano milioni di persone per le strade londinesi a festeggiare la fine di un anno e l’arrivo del nuovo, tra buoni propositi e progetti. 

Ecco cosa è bene sapere per chi sta valutando o ha deciso di passare il suo prossimo capodanno nella capitale dell’Inghilterra.

 

Biglietti capodanno Londra e le principali offerte




Quanto costa il capodanno a Londra? Si sa che la vita a Londra è cara e che in questa città tutto si paga. Un capodanno nella capitale dell’Inghilterra, quindi, può venire a costare veramente molto se non ci si organizza a dovere e se non si conosce minimamente la città. Tuttavia con qualche piccolo consiglio che andremo ad evidenziare in questo articolo ci sarà la possibilità di partire preparati e risparmiare su vitto, alloggio e trasporto.

Voli Londra: sono la prima cosa che bisogna valutare per partire. Si sa che nei periodi di festa i prezzi delle compagnie aeree tendono ad aumentare, quindi come prima cosa è bene organizzarsi e prenotare il biglietto per tempo. Fortunatamente Londra è una città collegata bene con tutta l’Europa e non solo, quindi è possibile poter comparare i biglietti tra le diverse compagnie aeree.

Ad oggi quella che riesce quasi sempre a strappare il prezzo più basso sembra essere Ryanair ma non è sempre così grazie anche ad altre compagnie low cost come EasyJet e Vueling, quindi affidatevi alle ricerche multiple, come ad esempio Google Flights.

Anche i voli last minute e last second per Londra possono presentare delle occasioni uniche che magari si legano a chi non è potuto partire all’ultimo minuto e cerca di recuperare qualcosa dal suo biglietto fino alle compagnie che sono alla ricerca del ribasso assoluto.

Un capodanno economico a Londra si può realizzare con queste piccole accortezze che si legano al volo, ma la stessa attenzione dev’essere estesa alla ricerca del pernottamento. Sebbene il fenomeno Brexit abbia abbassato di molto il valore della sterlina, la City continua ad essere una delle città più care d’Europa.

Chi è preparato alle situazioni più disparate può puntare agli ostelli a Londra riuscendo a dormire anche nel centro della città a costi contenuti.

Se, invece, il vostro capodanno 2018 dev’essere anche un momento di relax per il quale non volete spendere molto potete puntare ai Bed&Breakfast di Londra.



Booking.com

La City si estende in diverse zone che si dividono in anelli circolari che partono dal centro (zona 1) fino ad arrivare alle periferie. In base alla zona i costi cambiano e con veloci ricerche ci si rende conto di come la zona 1 sia molto onerosa.

Essendo la City ben collegata, è possibile puntare sulle zone 2 o 3, collegate bene con il centro della città, ricche di negozi e di tutte le comodità, nonché di luoghi dove dormire a poco prezzo. Ad esempio nella zona di Hither Green (sud zona 3) è possibile trovare dei Bed&Breakfast vicino la stazione dei treni (che passano spesso e in 20/30 minuti lasciano alle principali stazioni del centro come London Waterloo East, Charing Cross, Cannon Street e London Bridge) che vi daranno accoglienza nel verde di quest’area londinese a prezzi molto vantaggiosi.

Dopo aver individuato volo, vitto e alloggio non rimane che scegliere tra le diverse attrazioni di Londra come passare la notte di capodanno.

 

Consigli su cosa fare e dove andare




Londra è una città sempre in movimento e con la fine dell’anno le attrazioni diventano veramente molte. Tra Soho, Piccadilly Circus, Covent Garden, King Cross e Camden sarà possibile trovare locali e ristoranti per tutte le esigenze. Ma ci sono eventi ben più specifici che si possono trovare.

Passare il capodanno allo Shard di Londra è un’altra opzione ottima per trascorrere la fine dell’anno nell’edificio più alto della City, creato dall’architetto Renzo Piano, dal quale è possibile non solo godere del panorama all’82° piano ma anche mangiare e pernottare tra locali, ristoranti e il famoso hotel interno.

In piazza a Trafalgar Square la serata viene accompagnata da musica dal vivo. Si accede gratuitamente all’area e a mezzanotte sarà anche possibile vedere in cielo lo spettacolo pirotecnico del London New Year’s Firework Eve.

Cena lungo il Tamigi negli Igloo del Coppa Club

Igloo Londra sul Tamigi

Dal mese di novembre, fino alla fine di dicembre, sarà possibile fare questa piacevole esperienza: cenare lungo le rive del fiume Tamigi dentro degli igloo.

Si tratta di un evento organizzato dal ristorante Coppa Club.

Sarà possibile accomodarsi dentro dei veri e propri igloo trasparenti, in un ambiente caldo e accogliente, dove vi verrà servita la cena.

Avrete tutto il tempo di godervi un momento speciale dato che vi troverete nel pieno centro di Londra.

Davanti a voi la vista sui principali monumenti e grattacieli della City, che di notte rendono il panorama unico, che vi lascerà un ricordo indelebile.

Data la forte richiesta è preferibile prenotare prima, tuttavia recandosi direttamente sul posto è possibile trovare qualche tavolo libero.

Si tratta di un’esperienza che potete fare nei giorni che precedono la notte di Capodanno.

Il ristorante Coppa Club si trova a:

Lower Thames Street,

3 Three Quays Walk, London.

 

La Crociera sul Tamigi di Londra

Un evento adatto alle famiglie con i bambini, alle coppie in cerca di una serata romantica ma anche ai gruppi d’amici in cerca di divertimento e della serata alternativa.

Si tratta di una vera e propria crociera sul fiume Tamigi all’interno di un’imbarcazione capiente che vi darà la possibilità di cenare, di godere dello spettacolo pirotecnico, dei dodici rintocchi del Big Ben e di un dj set che accompagnerà la navigazione da Westminster Millennium Pier fino a Greenwich.

La CityCruises Crociera sul Tamigi mette a disposizioni diversi pacchetti per la notte di capodanno. È consigliabile organizzarsi per tempo data la velocità con cui i biglietti si esauriscono e data anche la possibilità di poter scegliere tra diverse opzioni prima del loro esaurimento.

 

London New Year’s Firework Eve




Si tratta dell’evento che forse prevale su tutti gli altri: lo spettacolo pirotecnico lungo il fiume Tamigi, che parte da Westminster e attraversando il Big Ben, il London Eye fino ad arrivare al London Bridge. I fuochi di Londra sono tra i più famosi, trasmessi ogni anno in diretta mondiale e seguiti dal vivo da milioni di persone.

Per partecipare al London New Year’s Firework Eve 2018 bisogna pagare un biglietto che anche quest’anno ammonta a £10. L’importo permette l’ingresso nella zona interessata che è controllata sui diversi punti d’accesso dalle forze dell’ordine che chiudono letteralmente l’ingresso ai non paganti e una volta che il numero massimo di partecipanti è stato raggiunto, questo per evitare che si formi un eccessiva calca.

Nell’area interessata è possibile trascorrere la serata tra musica e stand fino al count down che vedrà l’inizio dei fuochi, da prassi lanciati dal London Eye, e dei dodici rintocchi del Big Ben.

L’atmosfera di questo evento è veramente piacevole e l’organizzazione inglese solitamente non delude mai, dando un senso al prezzo pagato del biglietto e facendo in modo di risparmiare rispetto a molte altre attrazioni, come magari locali e ristoranti. L’unica cosa a cui si dovrà resistere è il freddo quindi si consiglia un abbigliamento adeguato.

 

La metropolitana di Londra a capodanno

La famosa Underground di Londra è conosciuta per la sua efficienza ma anche per i suoi costi elevati. Per evitare di spendere cifre elevate è bene fare un piccolo abbonamento alla Oyster Card (carta per prendere i mezzi pubblici londinesi) per tutto il periodo che si starà a Londra.

Gli abbonamenti permettono di prendere tutti i mezzi di trasporto per le zone di Londra per cui si paga. Ad esempio, se si prende un Bed&Breakfast in zona 3, si potrà fare un abbonamento zona 1/zona 3 e viaggiare giorno e notte senza dover sostenere costi extra.

È bene sottolineare che ogni anno, in occasione del capodanno, la metropolitana di Londra rimane aperta 24 ore su 24 e sarà completamente gratuita (autobus e metro) dalle 23:45 del 31 dicembre fino alle 04:30 del 1 gennaio.

Mi auguro che il vostro capodanno nella City sia bello quanto lo è questa città. Se volete raccontarci la vostra esperienza lo potete fare nei commenti.

Non mi resta che augurarvi buon anno.

Marco Valeri

Mi chiamo Marco Valeri, sono nato a Roma e attualmente vivo a Londra, città che mi ha cambiato la vita.

Divoro libri, amo scrivere e non mi stanco mai di conoscere cose nuove, soprattutto legate alla comunicazione, alla crescita personale e allo sviluppo del web.

Ho fatto praticamente ogni tipo di lavoro per mantenermi e questo mi ha permesso di capire che l’età non è mai un limite per essere ciò che vuoi essere.

“La disciplina è libertà” è quel concetto che provo a mettere in pratica ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: