Dove andare in vacanza ad aprile 2018? 11 mete





Finalmente è arrivata la primavera!

Il freddo è ormai alle spalle e l’estate ci sembra sempre più vicina.

Se siete arrivati qui da noi, significa che forse siete alla ricerca di qualche spunto per programmare la vostra fuga primaverile.

In questo mese dell’anno non c’è che l’imbarazzo della scelta, il clima comincia a giocare di nuovo a nostro favore e abbiamo modo di ricominciare a viaggiare un po’ più leggeri.

 

Dove andare in vacanza ad aprile




La primavera e l’autunno sono le mie stagioni preferite.

Clima mite, il paesaggio che cambia e tanti progetti che si fanno strada nella mia mente.

Il viaggio è una costante nella mia vita praticamente da sempre, perciò ho lavorato con piacere a questa lista di luoghi e consigli per voi.

Siete pronti a spuntare la vostra bucket list e ad aggiungere nuove voci?

 

Dove andare in vacanza ad aprile in Italia: in Italia c’è solo l’imbarazzo della scelta. Tutta la nostra bella penisola, quando si tratta di luoghi da scoprire, ha sempre tanto da offrirci.

 

1 – Quali città visitare ad aprile: oggi voglio parlarvi di Milano. Il capoluogo lombardo è giovane, dinamico, creativo.

Ad aprile ospita il famoso e imperdibile Salone del Mobile nel Quartiere Fiera Milano Rho, uno degli eventi più importanti dell’anno. Conosciuta anche come la Milano Design Week  la settimana che vede protagonista il Salone del Mobile offre un ricco calendario di eventi, molti dei quali gratuiti, per l’altrettanto famoso Fuorisalone.

Milano è ricca di sorprese e merita davvero di essere inserita nella lista di città nostrane da scoprire.

Le temperature ad aprile cominciano lentamente a sollevarsi, permettendovi, salvo piogge, di passeggiare liberamente.

Il centro di Milano si gira benissimo a piedi, ma la città è collegata efficientemente da metro, autobus e tram, il che non farà che contribuire positivamente alla vostra esperienza meneghina.

Perfetta per i giovani alla ricerca di divertimento, ideale anche per le famiglie.

Arte, storia e aperitivi si mischiano in un paesaggio che, a mio avviso, merita davvero di essere ammirato e vissuto.

Cosa vedere: oltre ai negozi di Via Monte Napoleone, obbligatoria la gita al Duomo, alla Galleria Vittorio Emanuele II e al Castello Sforzesco, non fatevi mancare la passeggiata sui navigli con annesso Vicolo dei Lavandai che vi darà per qualche istante un assaggio della Milano degli anni ‘50.

Visitate il famoso Parco Sempione, e fate un salto ad ammirare l’artificiale Bosco Verticale – un complesso di due palazzi residenziali situati nella zona di Porta Nuova. Una costruzione davvero interessante.

Vi consiglio, inoltre, di fare un salto all’Istituto dei Ciechi di Milano per vivere l’emozionante esperienza del Dialogo nel buio. Un percorso sensoriale al buio con guide non vedenti che vi permetterà di vivere emozioni e sensazioni del tutto nuove. Potrete anche sperimentare, se desiderate, la cena al buio e l’aperitivo al buio, per scoprire qualcosa in più su voi stessi, ma non solo.

 

Dove andare in vacanza ad aprile al caldo




Gli amanti del mare tutto l’anno hanno sempre la possibilità di scegliere mete esotiche da capogiro.

2 – Caraibi ad aprile: il periodo migliore per visitare le isole dei Caraibi va da novembre ad aprile, cioè nella stagione secca.

Sabbia bianca e acqua cristallina vi permetteranno di godervi qualche giorno all’insegna del relax ma anche della scoperta di questi territori meravigliosi.

Se vi state già proiettando su una barca in mezzo al Mar dei Caraibi ma non sapete ancora bene quale isola scegliere possiamo vederne alcune insieme.

3 – Repubblica Dominicana: con un territorio prevalentemente montagnoso e spiagge da sogno, ricca di resort in cui abbandonarsi al relax più totale. E’ anche possibile alternare il relax alle escursioni e all’esplorazione della Capitale, Santo Domingo e dei suoi palazzi in stile coloniale.

4 – Cuba: un viaggio nel tempo alla scoperta di storia e tradizione, Cuba è uno di quei luoghi del mondo da visitare assolutamente almeno una volta nella vita. Perdetevi tra le strade dell’Havana, e lasciatevi incantare dai suoi paesaggi mozza fiato.

Ci sono anche vari eventi ai quali è possibile partecipare durante tutti i mesi dell’anno, ad aprile ad esempio nella città di Gibara, nella parte sud dell’isola, si rende omaggio al cinema low cost con il Festival Internacional de Cine Pobre.

5 – Santa Lucia: un’altra isola montuosa, di origine vulcanica, ricca di spiagge ovviamente bellissime. E’ un luogo molto romantico, amato molto dalle coppie in viaggio di nozze ma capace di regalare emozioni anche agli appassionati di sport.

Immersioni, kite-surfing, trekking e snorkeling difficilmente vi daranno modo di farvi prendere dalla noia.  

 

Dove andare in vacanza ad aprile con bambini




Sia in Italia che all’estero ci sono tante possibilità anche per le famiglie con bambini.

6 – Mai stati a Disneyland Paris? E’ il sogno di ogni bambino, ma è perfettamente in grado di far divertire anche gli adulti.

Sebbene potrebbe esserci un numero inferiore di spettacoli rispetto alla stagione estiva, da metà aprile a metà maggio avrete la possibilità di godervi il parco senza folle eccessive riducendo notevolmente i tempi di attesa per le attrazioni.

Se non siete pronti ad un selfie con Cip e Ciop vi capisco, anche se – credetemi, i vostri figli vi amerebbero decisamente di più.  

7 – Il nostro Nord Italia offre delle bellissime alternative ai parchi divertimento d’oltralpe. Potreste considerare il bellissimo Sudtirol, o Alto Adige, per una vacanza all’insegna della natura e delle escursioni.

Questa regione è infatti perfetta per una gita con tutta la famiglia.

Partendo da una visita alla bellissima Bolzano, avrete l’imbarazzo della scelta tra parco giochi, castelli da visitare, tree climbing e animali tutti da scoprire.

 

Dove andare in vacanza ad aprile in Europa

8 – Londra ad aprile si libera dal gelo invernale, gli alberi fioriscono, le giornate si allungano lentamente e tutta la città si prepara alla folle estate britannica.

Questa metropoli non delude mai, in qualunque periodo dell’anno voi decidiate di visitarla. Caotica, multiculturale e sempre bellissima. Ricca di musei quasi tutti dall’ingresso gratuito, eventi, mercati che vendono qualsiasi cosa: dall’antiquariato, all’abbigliamento, allo street food.

La città della Regina Elisabetta, con Buckingham Palace ed il suo famoso cambio della guardia, dimora di musical imperdibili, locali di tutti i tipi e cucine di tutto il mondo.

9 – Creta ad aprile: situata a sud dell’entroterra greco, il periodo migliore per visitare questa splendida isola va da aprile a novembre ma i mesi migliori sono quelli di bassa stagione, ovvero da aprile a giugno e da settembre a novembre.

Dalla seconda metà di aprile vi sarà possibile fare il bagno in tranquillità.  

Spiagge dalla sabbia bianca e acqua cristallina, il litorale di Elafonissi – ad esempio, è considerato uno dei più belli d’Europa. Creta è anche ricca di storia: imperdibile il palazzo di Cnosso che risale al 2000 a.C. ed è famoso per il mito di Minosse e il suo labirinto.

L’isola regala forti emozioni anche agli sportivi, le Gole di Samaria sono riconosciute in tutto il mondo per essere le più lunghe d’Europa con ben 18 km di estensione complessiva. Il dislivello superiore ai 1000 metri regala panorami mozzafiato ed un percorso trekking tra i migliori in assoluto.

10 – Canarie ad aprile: le isole Canarie non smettono mai di attirare turisti da tutto il mondo. Situate nell’Oceano Atlantico, al largo della costa nord-occidentale africana, formano una comunità autonoma della Spagna.

Si tratta di un arcipelago di sette isole maggiori e altre isolette minori tutte di origine vulcanica.

Interessanti e godibili durante tutto l’arco dell’anno, il clima è mite in tutte le isole ad aprile.

El Hierro, La Palma, Fuerteventura, Lanzarote, Gran Canaria, Tenerife e La Gomera sono le sette isole principali. Non vi resta che l’imbarazzo della scelta.

L’isola di El Hierro è quella, tra tutte, che si sta spingendo sempre di più verso l’ecosostenibilità. Un’isola molto verde dove la tradizione sopravvive intatta al passare del tempo.

11 – Formentera aprile: la piccola isola delle Baleari (82km) è perfetta anche in bassa stagione, per una fuga dalla città che non richieda un viaggio esageratamente lungo – circa un’ora e mezza di volo dall’Italia. 

Tanto verde da esplorare, mercatini dell’artigianato, spiagge tutte da vivere senza la calca normalmente presente nei mesi di alta stagione.

Ad aprile, infatti, si possono godere gli spazi in modo completamente diverso dal solito. La spiaggia di Illetas ad esempio, quella più caraibica, è molto più selvaggia in questo periodo dell’anno, senza turisti che si affollano, auto o barche.  

Vi consiglio decisamente di visitare l’isola di Formentera in bassa stagione, soprattutto se amate il relax ed il contatto con la natura. 

 

Conclusione

Ogni mese è perfetto per viaggiare, per esplorare nuove realtà o per tornare in qualche posto che ci sta particolarmente a cuore. 

Ogni centesimo speso per viaggiare non è mai sprecato.

Se avete avuto modo di visitare qualcuno di questi luoghi o avete in programma di farlo scriveteci pure la vostra esperienza nei commenti.

Caterina Giordo

Sarda itinerante, romana di adozione.
Amante dell’arte, dei libri, della scrittura e degli animali, in particolare dei gatti.

Laureata in Arti Visive e discipline dello Spettacolo presso la Rufa – Libera Accademia di Belle arti di Roma, attualmente vivo a Londra.

Scrivo, disegno, scatto tante foto, colleziono fallimenti e piccoli successi.
Parlo di ciò che amo, con la speranza di essere d’aiuto a chi, come me, è sempre alla ricerca di nuovi stimoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: