Mercatini di Natale 2017? Offerte tra i più belli d’Italia e d’Europa





Luci colorate che si accendono e si spengono, casette in legno piene di giochi, banchetti con dolci e prodotti gastronomici tipici, bancarelle con originali idee regalo, imponenti e colorati alberi di Natale magari ricoperti di neve e la possibilità di incontrare Babbo Natale in persona per farsi qualche foto e dargli la vostra letterina se ancora non l’avete fatto.

La magia dei mercatini di Natale ogni anno arriva nelle città di tutto il mondo riportandoci indietro nel tempo e dandoci un motivo in più per metterci in viaggio, pronti a scoprire un altro luogo.

Prendetevi giusto qualche minuto di pausa per scoprire in queste righe quelli che sono i più bei mercatini di Natale in Italia e in Europa.

 

Mercatini di Natale 2017




Mercatini di Natale dove andare? La scelta è veramente molto ampia ma c’è una cosa che dovete sapere: i mercatini di Natale più famosi al mondo sono italiani. Sì, proprio così, non solo ce li invidiano da tutti i paesi ma ogni anno i turisti di oltre confine si armano di bagagli alla mano per raggiungere la Penisola e scoprire i banchetti natalizi più famosi e quelli più nascosti. Ma da buoni intenditori che siamo, anche noi italiani amiamo spostarci da una città all’altra per vedere i mercatini di Natale e magari con la scusa ci concediamo anche un viaggio oltre i confini nazionali.

Mercatini di Natale quando cominciano? Questo è il primo punto. Ogni mercatino di Natale osserva delle date proprie ma orientativamente i primi cominciano a novembre e finiscono nel mese di gennaio. In Italia sono soliti a terminare con l’Epifania, mentre nel resto d’Europa arrivano anche fino alla fine di gennaio.

Ma partiamo con i mercatini di Natale più conosciuti al mondo e completamente made in Italy: Bolzano e Merano.

Bolzano: ogni anno in questo Comune si svolge uno dei mercatini di Natale che attira l’attenzione di tutto il mondo per via della sua particolarità: una lunghissima schiera di casette in legno ricoperte di luci espongono prodotti artigianali in legno, vetro e stoffa. Assieme a quest’ultimi anche i prodotti gastronomici arricchiscono l’evento che si sposa con il bollente sidro di mele servito fumante e che funge da ottimo rimedio contro il freddo.

Il mercatino di Bolzano si svolge ogni anno in Piazza Walther, quest’anno dal 24 novembre 2017 fino al 6 gennaio 2018.

L’evento è di portata mondiale e se amate questo genere di esposizioni non vi pentirete di farci un salto: difatti in vista di questo periodo dell’anno saranno disponibili anche tante strutture dove dormire, nonché molti eventi a tema e ristoranti con i tipici menù natalizi e non solo.

E se Bolzano è tra le vostre opzioni preferite, leggete anche quello che ho da dirvi sul prossimo mercatino di Natale.

Merano: avete mai visto il Torrente Passirio? È un corso d’acqua che attraversa il Comune di Merano. A seguito di un’alluvione durante il Diciannovesimo secolo, l’acqua uscì dagli argini e distrusse il centro abitato. La tenacia della popolazione del luogo contro questa avversità risultò straordinaria: non solo Merano fu ricostruita ma si lavorò a lungo sugli argini del torrente per alzarli, rendendo così sicuro il centro abitato, ma anche creando la famosa “camminata sul Passirio”, una passeggiata che è possibile percorrere lungo le mura degli argini, caratterizzata dalla particolare natura del luogo e, da novembre a gennaio, dai mercatini di Natale a Merano.

Oltre questa caratteristica, questo periodo dell’anno trasforma l’interno Comune: musica dal vivo, pista di pattinaggio sul ghiaccio, spettacoli e le bancarelle di Merano, inimitabili tra prodotti artigianali che è possibile trovare solamente in questo bellissimo luogo.

Quest’anno il mercatino di Natale di Merano si svolgerà nelle seguenti date: apertura 24 novembre 2017, chiusura 6 gennaio 2018.

Dato che Merano e Bolzano sono piuttosto vicine, se tra novembre e gennaio vi trovate da quelle parti vi conviene approfittare di vedere entrambi i Comuni.

Questi due sono i principali mercatini di Natale della Penisola, quelli che ci vengono invidiati un po’ da tutto il mondo e che ogni bambino sogna di vedere. Ma il territorio italiano ci stupisce sempre, quindi vediamo cosa offrono le altre città.

 

Mercatini di Natale in Italia: ecco i più belli




Scegliere tra i mercatini di Natale più belli in Italia è veramente difficile data la quantità di bancarelle che rivestono la Penisola ogni anno.

Vediamo ora cosa offre il resto d’Italia passando per alcune delle meraviglie italiane.

Verona è una delle città italiane più belle e nel periodo natalizio offre molto, ricoprendosi di luci, nonché della grande stella di Natale a piazza Bra, con tanto di visuale anche sull’Arena.

Anche quest’anno nella Città dell’amore ci sarà il mercatino di Natale in Piazza dei Signori dove circa sessanta casette offriranno prodotti artigianali in legno, stoffa e vetro, tante idee regalo e i prodotti gastronomici del luogo. L’evento comincerà il 18 novembre e terminerà il 26 dicembre 2017.

Trento: altra città fantastica per i mercatini di Natale con i suoi prodotti, le idee regalo e tutto quello che gira intorno a quest’evento. Principalmente sono due i mercatini di Natale che vengono offerti in questa città: quello in Piazza Fiera e un altro a Piazza Cesare Battisti. Entrambi osserveranno le seguenti date: inizio 18 novembre 2017, fine 6 gennaio 2018. Se Trento è la vostra prossima meta non dimenticate che il 25 gennaio entrambi i mercatini di Natale saranno chiusi.

Roma è una città che con il Natale diventa magica: avete mai visto l’albero di Natale vicino al Colosseo? E quello che spunta proprio su Piazza Venezia dove subito dopo si impone il Vittoriano? E bene sì, la Capitale d’Italia ha quel qualcosa in più anche a Natale. A piazza Navona ogni anno troverete il mercatino di Natale della Befana, un insieme di banchetti in tema natalizio con particolare attenzione all’epifania che la ricordano con oggetti vari. Ultimo giorno in cui si potrà godere di quest’evento è proprio il 6 gennaio, giornata in cui la piazza si riempie di visitatori provenienti da tutto il giorno. Se prendete in considerazione Roma come meta vi voglio dare alcuni consigli utili su dove dormire senza spendere molto, vi basterà leggere il mio articolo Viaggi capodanno 2018.

Piazza Borgo Dora 34 è l’indirizzo che vi dovete segnare se volete vedere il mercatino di Natale di Torino: aperto solo nel mese di dicembre, dal 2 al 23, all’interno del Cortile del Maglio, più di 100 banchetti illuminati vi aspettano non solo per farvi conoscere idee regalo e prodotti artigianali torinesi, ma per offrirvi anche oggetti lavorati al momento stesso su richiesta.

Firenze è forse la città che offre meno attenzione ai mercatini di Natale ma a dicembre è ancora più bella. A Piazza della Santa Croce dal 30 novembre al 18 dicembre 2017 ci sarà la possibilità di godere di un piccolo mercatino di Natale, delle bellezze del capoluogo toscano sotto il periodo natalizio e di passeggiare in una delle città più belle del mondo con la magica atmosfera natalizia.

Dopo aver visto le principali tappe italiane, ecco cosa vi aspetta appena superati i confini nazionali.

 

Mercatini di Natale Europa




Alberi di Natale, presepi, feste, cori, canti natalizi e veramente tantissimi mercatini di Natale riempiono la Svizzera nel periodo che va da novembre a gennaio. Se vi trovate in questo paese, ovunque vi girerete troverete banchetti di Natale di piccole o grandi dimensioni. Vi consiglio il mercatino di Natale di Zurigo dato che oltre ad essere uno dei più belli è anche uno dei più grandi del mondo.

A Zurigo è molto famoso il mercatino di Natale alla Stazione Centrale, quest’anno aperto dal 24 novembre al 24 dicembre 2017. Si tratta del mercatino di Natale coperto più grande d’Europa grazie ai suoi 160 e più stand. In questo posto troverete veramente di tutto, dai classici regali ai prodotti artigianali. Da provare obbligatoriamente la cioccolata dato che vi trovate all’interno della sua patria.

Austria: Salisburgo è conosciuta per la sua bellezza, nonché come città di Mozart. Le strade di questo luogo si riempiono di diversi mercatini di Natale dal periodo che va tra novembre e gennaio, tuttavia il più grande lo potete trovare in Residenzplatz, affianco al Duomo di Santi Ruperto e Virgilio. Questo mercato è molto antico, nato alla fine del XV secolo come mercatino delle pulci fino a diventare oggi pieno di banchetti natalizi, ne conta circa 70 che offrono prodotti artigianali, legati al Natale, giocattoli e anche molto per quanto riguarda la gastronomia del luogo. Da provare assolutamente la cioccolata artigianale del posto.

Se volete visitare quest’ultimo mercatino non aspettare gennaio dato che l’apertura è prevista il 17 novembre e la chiusura il 26 dicembre 2017.

In questa città si possono trovare anche altri due mercatini di Natale, quali: Mirabellplatz e quello all’interno della fortezza di Salisburgo (Festung Hohensalzburg).

A Mirabellplatz potete trovare circa una ventina di stand sempre con prodotti artigianali che si mischiano con l’antiquariato, nonché con i classici prodotti natalizi e tanti giochi e dolci per i più piccoli.

Fortezza di Salisburgo: luogo imponente che si struttura su 14.000 mq e che all’interno del suo cortile ospita ogni anno un piccolo mercatino natalizio concentrato principalmente su prodotti artigianali e gastronomici.

Vienna: sempre in Austria, il capoluogo offre molto nel periodo natalizio. Se optate per questa città la prima cosa che noterete è l’imponente albero di Natale sito a Piazza del Municipio, ricco di luci e di addobbi che vi lascerà con il naso all’insù per qualche istante. Ma una volta che siete arrivati in Piazza del Municipio le sorprese non sono finite: appena abbasserete lo sguardo dal grande albero, vi ritroverete davanti a voi il famoso Christkindlmarkt, il mercatino di Natale più famoso di Vienna, pieno di banchetti, luci e prodotti tipici del luogo. In questa città il Natale è un evento molto sentito, infatti tra un banco e l’altro è possibile vedere piccoli eventi natalizi che si concentrano soprattutto nel fine settimana.

Quest’anno il Wiener Christkindl si svolgerà tra il 12 novembre al 24 dicembre 2017.

Londra ospita tre grandi eventi quando si parla di mercatini di Natale.

Se siete stati nella City conoscete sicuramente Hyde Park, in caso contrario ne avete sentito parlare o se così non è a Natale avete un motivo in più per andarlo a visitare. Hyde Park è un magnifico parco di Londra, per molti il più bello, che nel periodo natalizio ospita Winter Wonderland, un gigantesco mercatino di Natale che viene accuratamente organizzato ad inizio novembre per poi aprire verso la metà di quest’ultimo mese fino ai primi giorni di gennaio. Quest’anno l’evento apre le sue porte tra il 18 novembre fino al 2 gennaio.

Il mercatino di Natale Winter Wonderland di Londra offre tantissime bancarelle dove è possibile acquistare i classici regali di Natale fino a quelli più particolari. L’atmosfera che si vive è magica grazie alle luci di Natale che rivestono la grande struttura che si estende su una parte del parco e che ospita tantissime bancarelle dove non mancano offerte e occasioni.

Ma non è tutto: infatti l’evento prevede anche molti stand dove poter mangiare e anche molte altre attrazioni: le classiche giostre per i più piccoli, la ruota panoramica che permette di vedere il parco e le decorazioni natalizie della vicina Oxford Street, l’Ice Magical Kingdom con le sue sculture di ghiaccio e la pista di pattinaggio, spettacoli vari e l’incontro di persone provenienti da tutto il mondo. Insomma, Winter Wonderland di Londra è una tappa obbligatoria se amate i mercatini di Natale.

Rimanendo nella capitale dell’Inghilterra ci sono altri due mercatini di Natale a cui potete puntare, uno di questi è il Winter Festival di Southbank, un mercatino di Natale principalmente in stile artigianale, dove è possibile trovare prodotti unici e fatti a mano. Lo spazio riservato a quest’ultimo è strutturato da diverse casette in legno ricoperte di luci dove oltre ai prodotti artigianali è possibile trovare altre piacevoli idee regalo e anche molti prodotti gastronomici. E non pensate che a Londra il cibo non sia buono, la città cosmopolita per eccellenza vi propone in questo posto le culture culinarie provenienti da quasi tutto il mondo.

Il Winter Festival di Southbank di Londra quest’anno sarà aperto dall’11 novembre 2017 fino al 25 gennaio 2018.

Infine, sempre rimanendo a Londra, c’è il mercatino di Natale lungo il Fiume Tamigi che prende nome di Christmas by the river, un insieme di simpatiche bancarelle di Natale che vendono un po’ di tutto, prodotti artigianali, libri, giocattoli, originali idee regalo e dolcetti, che vi terranno compagnia in una passeggiata lungo il fiume che arriva fino al London Bridge, passando per una via piena di alberi illuminati da una luce di color ghiaccio.

Quest’anno il Christmas by the river inizierà il 30 novembre 2017 e finirà il 3 gennaio 2017.

Questi che vi ho esposto sono i principali mercatini di Natale che l’Europa offre, sicuramente i più belli anche se non vi nego che c’è ancora molto da vedere. Se siete pronti a partire vi voglio informare che sia per l’Italia che per l’Europa sono previsti specifici viaggi.

 

Viaggi organizzati mercatini di Natale




Conosco i mercatini di Natale fin dall’infanzia dato che sono sempre stato attratto dalla loro atmosfera. Solo crescendo ho saputo che questo genere di evento è atteso da milioni di persone ogni anno e che i paesi di tutto il mondo danno il meglio di loro per creare il più bel mercatino di Natale.

Così sono nati anche i viaggi organizzati per chi vuole raggiungere una delle mete descritte in questo articolo se non una delle tante altre sparse per il mondo. Agenzie di viaggio e società di trasporti organizzano tra novembre e gennaio viaggi per raggiungere una delle tante città che ospitano le magnifiche casette di legno.

Ad esempio viaggi organizzati per il mercatino di Natale di Bolzano offre diversi pacchetti per visitare quest’ultimo luogo soprattutto per chi vuole fermarsi qualche giorno.

Se il problema è che non sapete come arrivare a Bolzano o ad una delle altre città italiane descritte in questo articolo dovete sapere che ci sono i pullman per i mercatini di Natale che prevedono anche gite giornaliere, con partenza alla mattina presto e rientro in serata.

Ci sono molti altri servizi ancora disponibili per viaggiare tra una città all’altra alla scoperta dei mercatini di Natale ed anche questo è un modo per andare in giro per il mondo.

Ora non vi rimane che scegliere la vostra meta preferita ed immergervi nell’atmosfera dei mercatini di Natale, condividendo nei commenti altri luoghi che magari non abbiamo citato in queste righe ma che meritano la nostra attenzione.

Marco Valeri

Mi chiamo Marco Valeri, sono nato a Roma e attualmente vivo a Londra, città che mi ha cambiato la vita.

Divoro libri, amo scrivere e non mi stanco mai di conoscere cose nuove, soprattutto legate alla comunicazione, alla crescita personale e allo sviluppo del web.

Ho fatto praticamente ogni tipo di lavoro per mantenermi e questo mi ha permesso di capire che l’età non è mai un limite per essere ciò che vuoi essere.

“La disciplina è libertà” è quel concetto che provo a mettere in pratica ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: