National Insurance Number 2017? Cos’è e come fare per ottenerlo online





Vivere a Londra o nel Regno Unito è la vostra aspirazione? Volete migliorare l’inglese con un’esperienza di un anno o trasferirvi per sempre nell’Isola di Sua Maestà? Indipendentemente dalla vostra ambizione, un’esperienza all’estero è un’avventura unica, che apre la vita sempre verso nuovi orizzonti, e per questo il Regno Unito offre una marcia in più.

Prima di partire è bene conoscere la burocrazia che vi aspetta al vostro arrivo e proprio per questo oggi vi spiegherò come fare il National Insurance Number, letteralmente il “numero di assicurazione nazionale” che viene richiesto all’interno di tutto il Regno Unito (Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord) per poter lavorare. Infatti, essendo il sistema inglese molto rigido sulle regole, è praticamente impossibile trovare un posto di lavoro senza il NIN, ma non c’è di che preoccuparsi dato che è molto facile ottenerlo.

 

Cos’è il National Insurance Number?




Si tratta di un codice alfa numero che viene rilasciato nel Regno Unito (Gran Bretagna più Irlanda del Nord) ai cittadini e non che lo richiedono per lavorare all’interno di tutto il territorio. Questo codice, identificato anche con la sigla NIN, viene utilizzato dall’amministrazione nazionale per il sistema sociale, sanitario e fiscale. In pratica ogni persona che lavora e studia nel Regno Unito deve richiedere questo numero ed in base ad esso può lavorare, pagare le tasse, riscuotere la propria pensione e accedere ad eventuali servizi di previdenza sociale.

Fare il National Insurance Number è molto semplice (a breve vi spiego come) ma è bene ricordare che è una delle prime cose che bisogna fare una volta che si è nel Regno Unito. Infatti, indipendentemente dal paese dell’Isola di oltremanica in cui si andrà a vivere, se siete alla ricerca di un posto di lavoro la prima cosa che vi verrà chiesto è “do you have National Insurance Number?” ovvero “hai il NIN?”. Senza quest’ultimo nessun datore di lavoro prenderà in considerazione il vostro curriculum.

A che età si può richiedere il National Insurance Number? Per richiedere il NIN bisogna aver compiuto almeno 16 anni, età minima richiesta per lavorare nel Regno Unito. Solitamente i cittadini lo ricevono qualche giorni prima del compimento del loro sedicesimo anno d’età. Per gli stranieri, europei e non, bisogna invece avanzare una specifica richiesta.

Non rimane, allora, di vedere come bisogna procedere per ottenerlo.

 

Come fare per ottenerlo?




Il sistema burocratico del Regno Unito è ben organizzato e per richiedere qualsiasi documento ci si imbatte in un sistema limpido e veloce. Infatti ottenere il National Insurance Number non è difficile, basta solo sapere come e conoscere un po’ d’inglese.

Che documenti servono per il NIN? Non serve una particolare documentazione ma solo un documento di riconoscimento, ovvero carta d’identità italiana o passaporto. Questa è l’unica certificazione che verrà richiesta (e fotocopiata dall’ufficio competente) dato che per il resto verranno chiesti i dati personali da dire semplicemente a voce durante il colloquio.

Ora che avete chiaro i documenti che servono per avere il NIN vediamo come procedere passo passo per ottenerlo.

La prima cosa è fissare un appuntamento. Per farlo bisogna contattare un ufficio che vi rilascerà la prima data utile.

Numero di telefono per National Insurance Number: è possibile contattare lo 0345.600.0643 dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 18:00.

Tutti coloro che hanno delle inabilità per contattare telefonicamente quest’ultimo numero possono avvalersi di un’altra linea che viene messa a disposizione, ovvero lo 0345.600.0644. Anche quest’ultimo numero è reperibile dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 18:00.

È prevista un’ulteriore linea per tutti coloro che parlano nella lingua gallese, ovvero lo 0345.602.14.91, numero attivo dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 17:00, ma sicuramente questo non è il vostro caso.

Questi numeri di telefono possono essere contattati solamente all’interno del Regno Unito e da un numero di telefono che provenga dalla stessa Isola. Infatti se provate a chiamare dall’Italia o con il vostro numero di cellulare italiano in UK, non riuscirete a mettervi in contatto con gli addetti del call centre.

Quindi la prima cosa che potete fare una volta che siete nel Regno Unito è quella di farvi un nuovo numero di telefono oppure chiamare da una delle rosse cabine telefoniche se non dal telefono di un vostro amico. Vi ricordo che la chiamata è a pagamento.

Il personale che vi risponderà per l’appuntamento parla solamente inglese. Se non parlate ancora bene la lingua non dovete preoccuparvi dato che chi risponde è abituato ad avere a che fare tutti i giorni con persone provenienti da tutto il mondo.

Quanto tempo ci vuole? Il National Insurance Number viene rilasciato dopo il colloquio che generalmente viene fissato ad una distanza di 2 o 3 settimane dalla prima telefonata. Quindi bisogna considerare un lasso di tempo di 15/20 giorni per ottenere il NIN. Se avete fretta di velocizzare i tempi magari per l’urgenza di cercare o di di cominciare un lavoro, mi sento di darvi due consigli:

  1. far chiamare da un vostro amico che già si trova nel Regno Unito prima del vostro arrivo. È tutto legale, non vi preoccupare. La persona che chiamerà per voi può tranquillamente specifica che sta contattando per conto vostro dato che non parlate bene inglese e vi sentivate più a vostro agio in questo modo. Nessuno avrà obiezioni in merito e vi verrà rilasciata la prima data utile.
  2. chiamare per l’appuntamento una volta che si è nel Regno Unito e successivamente mettersi alla ricerca di un lavoro specificando al vostro possibile e potenziale datore di lavoro che avete già richiesto un appuntamento e che quest’ultimo è stato fissato per tale giorno. Vi assicuro che la maggior parte dei datori di lavoro non vi daranno problemi e magari vi assicureranno un posto.

Passiamo ora alla telefonata. Una volta che contattate una voce automatica vi guiderà per parlare con un operatore. All’inizio vi chiederà se avete già richiesto un NIN o se dovete chiederlo per la prima volta. Selezionando il tasto 2 nella tastiera del vostro telefono arriverete allo step successivo dove vi verrà chiesto (sempre in inglese) di selezionare il tasto 1 se avete bisogno di richiedere il NIN. Selezionate quindi 1 sulla tastiera del vostro telefono e attendete la risposta di un operatore.

Il colloquio telefonico è molto veloce. Vi risponde un call centre con delle domande standard per fissare un appuntamento. Se volete essere preparati prima di chiamare (magari perché il vostro inglese non è dei migliori o semplicemente per non risultare impreparati) tenete presente che vi verranno fatte le seguenti domande:

  • per quale motivo telefonate (risponderete che è per richiedere il NIN);
  • se siete nel Regno Unito in questo momento (risponderete di sì);
  • se avete già fatto una richiesta per il NIN prima di questa (risponderete di no);
  • perché state chiedendo il National Insurance Number (risponderete che siete alla ricerca di un lavoro nel Regno Unito);
  • qual è la vostra nazionalità e se ne avete più di una;
  • da quanto tempo siete in UK;
  • nome, cognome e data di nascita;
  • codice d’avviamento postale della vostra abitazione nel Regno Unito e successivamente l’indirizzo completo;
  • il vostro numero di telefono inglese;
  • se state cercando un lavoro in questo momento;
  • se avete particolari disabilità da rendere note.

A questo punto vi verrà fornito dall’operatore telefonico un numero di referenza per l’appuntamento (che dovete segnare bene e presentare il giorno dell’appuntamento), la prima data utile (che potete cambiare se avete problemi con un determinato giorno) e l’indirizzo del Job Centre dove vi verrà rilasciato il National Insurance Number dopo un colloquio telefonico.

A questo punto non rimane che sostenere il colloquio per ottenere il vostro National Insurance Number e cominciare a lavorare o a cercare un primo impiego nel Regno Unito.

Se siete alla ricerca di un posto di lavoro nel Regno Unito ricordatevi di fare il vostro curriculum in inglese e di prepararvi a sostenere un colloquio in inglese.

Scade? Il NIN non ha una scadenza. Una volta che l’avete fatto non vi dovete più preoccupare di nulla se non di conservarlo e di portarne una copia sempre con voi (anche nel vostro smartphone) dato che sono diverse le occasioni in cui viene richiesto.

Visto come ottenere un appuntamento è bene vedere cosa vi aspetta durante il colloquio.

 

Le domande al colloquio?




Il colloquio è in inglese o italiano? Come potete immaginare l’intero colloquio è in inglese dato che vi trovate nel Regno Unito. Io ho richiesto il mio NIN a Londra diversi anni fa e il personale è stato molto paziente con il mio inglese che all’epoca era decisamente basilare. Da questo punto di vista vi invito a tranquillizzarvi in quanto in quest’Isola le persone sono abituate ad avere a che fare con gli stranieri.

Tuttavia se non parlate inglese o avete difficoltà a comprendere gli inglesi che parlano (già, perché alle volte si pensa di conoscere abbastanza bene la lingua ma quando poi viene parlata da una persona del posto si hanno difficoltà nella comprensione) potete andare all’appuntamento con un vostro amico o conoscente che vi può aiutare a tradurre dove il vostro inglese non arriva. Per il personale non ci saranno problemi dato che renderete più facile il loro lavoro.

I colloqui vengono organizzati di quarto d’ora in quarto d’ora. Quando arriverete vi verrà chiesto di compilare un modulo e poi vi faranno andare presso una delle stanze in cui il primo addetto libero si prenderà cura della vostra pratica. Durante il colloquio vi verranno chiesti:

  • i vostri dati personali;
  • dove vivete in Italia;
  • i dati della vostra famiglia;
  • perché siete in UK, se state cercando un lavoro o se già lavorate;
  • la fotocopia del passaporto o della carta d’identità (solitamente la fanno loro).

A questo punto vi verrà rilasciato il vostro National Insurance Number e dopo aver ringraziato il personale potrete cominciare ad avventurarvi nel mondo lavorativo del Regno Unito, un mondo pieno di opportunità, come per chi decide di vivere a Londra nel 2017, ma un mondo che allo stesso tempo è pieno di competitività e che sta cambiando, come vedremo più avanti, con il fenomeno dell’uscita dell’europa.

Cosa cambia per gli italiani con la Brexit? Le trattative sono ancora in corso tra il Governo Inglese e l’Europa ma giorno dopo giorno si delinea il futuro del Regno Unito e dei lavoratori stranieri.

 

National Insurance Number dopo la Brexit




Bisogna fare il NIN dopo la Brexit? Per il momento le regole che girano intorno al National Insurance Number non sono cambiate. La procedura è la stessa, è uguale a quella che veniva adottata prima del 23 giugno 2016, data in cui c’è stato l’esito referendario per l’uscita del Regno Unito dall’Europa.

Nessuno sa ancora come le cose cambieranno ma sicuramente ci saranno delle novità. Ad oggi la procedura per il NIN è molto semplice per tutti gli italiani data la loro appartenenza all’Unione Europea. Tuttavia quando la Brexit sarà effettivamente applicata, ovvero dopo che le trattative tra il Governo Inglese e il Parlamento Europeo saranno state ridefinite e terminate, molto probabilmente ci sarà qualche variazione. Ad esempio oggi è possibile fare il National Insurance Number solo con la carta d’identità italiana. Con il fenomeno della Brexit molto probabilmente verrà richiesto il passaporto e forse anche uno speciale visto per lavorare.

Ci aggiorneremo su questa pagina giorno dopo giorno e per saperne di più è anche possibile leggere cosa cambia con la Brexit.

Per il momento se volete andare a lavorare nel Regno Unito questo articolo vi aiuterà ad essere a norma per ottenere il NIN e poter così trovare un primo impiego.

Come ultima cosa vediamo come fare in caso di smarrimento del NIN e se esiste una procedura online per averlo.

 

Cosa fare in caso di smarrimento?

Ho perso il National Insurance Number, cosa posso fare? Nessuna paura. Il Governo Inglese ha previsto diverse procedure nel caso in cui avete smarrito il National Insurance Number. Vediamo di capire bene come comportarsi in questo caso.

Come prima cosa è possibile fare dei controlli incrociati su dei documenti di cui sicuramente sarete in possesso se vivete o lavorate nel Regno Unito. In questi documenti solitamente viene indicato il vostro NIN. Ecco quali sono:

  • nella busta paga che vi viene fornita dal datore di lavoro;
  • nel modulo P60 per la restituzione delle tasse;
  • eventuali lettere di natura fiscale;
  • eventuali lettere relative alla pensione;
  • eventuali lettere legate a sussidi sociali se ne avete usufruito.

Con una delle opzioni riportate sopra riuscirete a risalire al vostro NIN. Infatti non è importante che disponiate del documento ufficiale dato che per qualsiasi lavoro o servizio vi viene richiesto semplicemente il numero alfa numerico che comprende il National Insurance Number.

Se con nessuna di queste opzioni riuscite a risolvere la situazione potete nuovamente rivolgervi agli uffici competenti nel seguente modo:

 

Procedura online

È possibile fare il National Insurance Number online? La risposta è no. Come approfondito in questo articolo, per ottenere il NIN bisogna affrontare tutti i passaggi richiesti, ovvero telefonare all’ufficio competente per avere un appuntamento e presentarsi alla data stabilita con tutti i dati richiesti.

Ora siete pronti per richiedere il vostro National Insurance Number e per cominciare a lavorare nel Regno Unito.

Seguendo le informazioni fornite nel presente articolo non c’è alcun motivo per cui vi venga negato.

Se avete dei problemi o volete raccontare la vostra esperienza potete farlo tranquillamente nei commenti.

Marco Valeri

Mi chiamo Marco Valeri, sono nato a Roma e attualmente vivo a Londra, città che mi ha cambiato la vita.

Divoro libri, amo scrivere e non mi stanco mai di conoscere cose nuove, soprattutto legate alla comunicazione, alla crescita personale e allo sviluppo del web.

Ho fatto praticamente ogni tipo di lavoro per mantenermi e questo mi ha permesso di capire che l’età non è mai un limite per essere ciò che vuoi essere.

“La disciplina è libertà” è quel concetto che provo a mettere in pratica ogni giorno.

10 pensieri riguardo “National Insurance Number 2017? Cos’è e come fare per ottenerlo online

  • 24 settembre 2017 in 4:48 PM
    Permalink

    Salve a tutti,
    Ho scoperto che si puo’ chiedere o fare l’applicazione on line per il NIN, ma sono arrivato ad un passagio che si deve pagare.
    Avete qualche info ? grazie

    Risposta
    • 25 settembre 2017 in 10:06 PM
      Permalink

      Ciao Sam,

      ad oggi non esiste una procedura per richiedere il National Insurance Number online, né tanto meno una procedura a pagamento.

      Risposta
  • 1 ottobre 2017 in 2:21 PM
    Permalink

    Ciao Marco!
    Complimenti per il sito e l’esaustività con cui affronti ogni argomento 🙂
    Una domanda: non occorre più portare al colloquio una proof of address, come una bolletta o il contratto d’affitto?
    Grazie mille
    Serena

    Risposta
    • 1 ottobre 2017 in 8:53 PM
      Permalink

      Ciao Serena,

      grazie tante, è davvero piacevole sapere che ti piace il sito.

      Al colloquio per il NIN non c’è bisogno della prova di residenza.

      Ti lascio il link del sito ufficiale del Governo Inglese che evidenzia i documenti da portare e la non necessità della “proof of address”.

      Grazie a te per avermi scritto, a presto

      Risposta
  • 18 ottobre 2017 in 11:11 PM
    Permalink

    Salve,
    articolo molto utile, complimenti!
    Ho una domanda che riguarda il proof of the adress; senza entrare nei dettagli, ma se un mio amico che si occupa di affittare case mi scrivesse una lettera raccomandata in cui dichiara che io abito in una delle sue case anche se non è così, il suddetto indirizzo sarebbe valido o rischierei di finire nei guai per la bugia?
    Grazie mille.

    Risposta
    • 18 ottobre 2017 in 11:46 PM
      Permalink

      Ciao,

      sono contento che l’articolo ti sia stato utile.

      Non credo tu possa fare una cosa del genere perché la prova d’indirizzo non dev’essere una raccomandazione ma un vero e proprio documento che attesta dove tu vivi (come la fattura di un’utenza, l’estratto conto della banca o il contratto d’affitto).

      Sinceramente non credo che una lettera di raccomandazione possa essere presa in considerazione dall’ufficio che tratta il National Insurance Number.

      Risposta
  • 16 novembre 2017 in 11:03 PM
    Permalink

    Buona sera Sig. Marco Valeri,
    grazie per aver pubblicato questo prezioso articolo, mi ha risollevato, spero di venire a London per combattere il muro della lingua Inglese.
    Anche io sono di Roma.
    Grazie.
    Cordiali saluti.

    Marco.

    Risposta
    • 18 novembre 2017 in 12:01 AM
      Permalink

      Ciao Marco,

      sono contento che ti sia stato d’aiuto l’articolo.

      Non c’è posto migliore in cui superare gli ostacoli della lingua inglese.

      Saluta Roma da parte mia.

      Buona fortuna

      Risposta
  • 20 novembre 2017 in 2:05 PM
    Permalink

    Salve sig.Marco,

    Complimenti per il sito !!
    Vorrei chiederle una cosa.. che documenti richiedono nel giorno del colloquio? bastano il nostro passaporto e/o la carta d’identità?avevo intenzione di partire per la porssima settimana e fare subito la richiesta per NI card .. Non ho ancora un offerta di lavoro e mi ospitano i miei amici residenti li…. quindi è possibile farlo anche se non ho un job letter e proof residence?
    Grazie..

    Risposta
    • 20 novembre 2017 in 6:05 PM
      Permalink

      Ciao Ashely,

      ti ringrazio, sono contento che ti piace il sito.

      Ti confermo che, come ho scritto nell’articolo, l’unico documento necessario per fare il NIN è il passaporto o la carta d’identità, non c’è bisogno di altro, quindi anche nella tua situazione non ci sono problemi.

      Buona fortuna con la ricerca del lavoro, non so di cosa ti occupi ma in questo periodo dell’anno sono tante le attività in cerca di personale.

      A presto.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: