Viaggi aprile 2018: caldo e mare in 7 itinerari paradisiaci




Viaggi aprile 2018

Aprile, primavera, sole e viaggi. Ogni mese dell’anno ha le sue caratteristiche e quelle di aprile sono sicuramente legate alle belle giornate, al bel tempo che torna sulla Penisola e un po’ nel resto d’Europa, nonché alla primavera che si afferma.

Per chi vede le vacanze estive ancora troppo lontane e vuole staccare dalla routine di tutti i giorni, ecco 7 mete verso il caldo, il mare, il relax e soprattutto alla scoperta di nuovi luoghi per arricchire il proprio diario di viaggio.

 

Dove andare ad aprile in Europa




Offerte, voli low cost e collegamenti sempre più rapidi fanno dell’Europa una delle principali mete per gli italiani, un territorio adatto a tutte le stagioni e che nel mese di aprile si presta molto bene verso due particolari itinerari che vi voglio raccontare.

 

1 – Creta ad aprile, un luogo adatto se amate le isole, il mare, le vacanze all’insegna del relax e alla scoperta di un paese straordinario come la Grecia.

Creta, così come il resto del paese in generale, investe molto nel turismo, risorsa importante per l’economia nazionale, che ha visto sorgere negli ultimi anni alberghi e strutture turistiche all’avanguardia.

Sebbene il paesaggio varia tra la parte settentrionale e meridionale dell’isola le spiagge che la circondano sono tutte di sabbia bianca bagnate da un’acqua cristallina.

La costa settentrionale è quella in cui si è sviluppato maggiormente il settore turistico quindi se siete alla ricerca di una vacanza all’insegna del relax più sfrenato scegliete questa parte dell’isola, in particolar modo la zona di Hania (detta anche Chania).

La parte meridionale è quella meno contaminata dall’uomo, più selvaggia, dove troverete spiagge fantastiche nelle quali vi dovrete avventurare tra paesaggi e coste caraibiche. Vi consiglio vivamente la parte bagnata dal Mar Libico.

Una volta sull’isola scoprite anche i prodotti culinari del posto, in particolar modo vi suggerisco l’olio extra vergine d’oliva, una delle specialità del paese che ad oggi è il terzo produttore mondiale di questo bene.

Creta ad aprile è il giusto compromesso per evitare la folla dei mesi estivi, i prezzi salati dell’alta stagione e il grande caldo dello stesso periodo. Se vi recate sull’isola tra la metà e la fine del mese non avrete troppi problemi a farvi il bagno.

L’isola è anche ben collegata grazie ai tre aeroporti e alle navi che la raggiungono nei diversi porti.

Non vi rimane di scegliere come raggiungere l’isola e godervi le vostre ferie di aprile.

 

2 – Canarie ad aprile: si parla spesso di questo territorio perché merita di essere raccontato. Anche ad aprile le isole Canarie appaiono tra le più belle destinazioni da raggiungere, soprattutto per le loro temperature: 18 gradi in media le minime, 27 gradi in media le massime.

Insomma, anche in questo mese il complesso delle Isole Canarie offre le temperature ideali per stare in spiaggia e fare delle piacevoli escursioni.

Parliamo allora della terza isola più grande del complesso che prende nome di Gran Canaria. Perché? Perché si tratta di un posto straordinario, soprannominato il “piccolo continente” o “continente in miniatura” per via dei diversi climi che si trovano in una superficie terrestre così contenuta, nonché per via della diversità che il territorio assume da sud a nord.

Il settore turistico si sviluppa maggiormente a sud di Gran Canaria, per via del suo clima più caldo. Difatti è qui che potete trovare eccellenti località turistiche.

Playa De Ingles e Maspalomas sono due località che vi suggerisco.

Se oltre al relax lungo la spiaggia e nei locali che ravvivano la vita a Gran Canaria volete scoprire le diversità del territorio, recatevi al Palmitos Park, il parco naturalistico del luogo, e alle Dune di Maspalomas, un piccolo deserto all’interno dell’isola.

Come abbiamo visto, questa parte delle Isole Canarie offre veramente un territorio vasto e ricco da scoprire. Non vi resta che decidere come raggiungere l’isola, se tramite il collegamento aereo con l’Aeroporto di Gran Canaria o via mare con le tante tratte marittime che raggiungono questo paradiso spagnolo.

 

Dove andare in Vacanza ad aprile in Italia




Ad aprile in Italia le belle giornate influenzano sensibilmente la vita: caldo, cambio di stagione, tempo ideale per le gite, nonché per i viaggi.

E dato che siamo partiti con due mete bagnate interamente dall’acqua nel territorio europeo, continuiamo sulla stessa linea d’onda nel Belpaese che come sempre ha davvero tutto quando si parla di viaggi.

 

3 – Sardegna ad aprile: si tratta di una delle isole più belle del pianeta dove al suo interno si trovano montagne, boschi, territori disabitati e incontaminati dall’uomo e soprattutto una lunga costa caratterizzata da spiagge bellissime.

Sono in molti a pensare che le spiagge sarde siano le più belle d’Italia.

Tra la costa e il centro dell’isola il clima varia di molto ma le medie del mese di aprile oscillano tra una minima di 10 grandi e una massima di 20. Questo ci suggerisce che in questo periodo dell’anno è possibile godere di un buon sole e c’è anche la possibilità di fare qualche bagno nelle ore più calde, specialmente tra la metà e la fine del mese.

Vi consiglio l’isola in questo periodo dell’anno dato che i prezzi sono bassi (non ancora influenzati dall’alta stagione) e le spiagge non sono sovraffollate di turisti. Qualche anno fa mi è capitato di andare in Sardegna nel mese di maggio, agli inizi. Ho alloggiato a Sassari (cittadina piccola e piacevole) e più d’una volta sono andato al mare con la macchina ad Alghero o a Castelsardo. Mi sono riuscito a godere le bellissime spiagge dato che erano poco affollate e vi posso dire che la temperature era perfetta per stare sotto il sole.

Quindi Alghero e Castelsardo sono due mete che vi suggerisco.

Se non volete vivere la vostra vacanza solo al mare andate alle Grotte di Nettuno ad Alghero, una delle magnifiche escursioni che potete fare per scoprire questi passaggi naturali che l’isola offre.

Scoprire anche la cultura sarda, i prodotti e la cucina, ne rimarrete affascinati.

 

Viaggi aprile al caldo




4 – Caraibi ad aprile, America, tutte le isole bagnate dal Mare Caraibico, posti fantastici e diversi tra loro, tra i quali oggi scopriremo le Bahamas, un territorio composto da 700 isole, scoperte da Cristoforo Colombo dopo il suo primo e arduo viaggio, il quale non poteva di certo immaginare con quanta facilità oggi si raggiungono questi luoghi via aerea o con le fantastiche crociere alle Bahamas.

Sebbene il clima subisca delle differenze tra la parte settentrionale e quella meridionale, prevalentemente il paese ha un clima tropicale e aprile è uno dei mesi migliori per visitarlo.

C’è veramente tanto da scegliere, le isole che maggiormente attirano i turisti sono Great Guana Cay, Long Island, Cape Santa Maria, Grand Bahama Island, Mayaguana e molto altro ancora.

Qualcuno ha detto che le isole delle Bahamas sono la perfezione, difficile contraddirlo.

 

5 – Cuba ad aprile: rimaniamo sempre nei Caraibi ma questa volta per un viaggio decisamente diverso, Cuba, un’isola che fa sempre parte dell’arcipelago dei Caraibi.

Sebbene questo Stato sia ricco di bellissimi paesaggi marini (scogliere rocciose, bellissime spiagge, barriera corallina), andare a Cuba significa andare anche a vedere la storia di un paese che ha sempre fatto parlare di sé.

L’Avana è la capitale ed assieme ad essa ci sono molte altre città da visitare, come Santiago de Cuba, Guantanamo e Trinidad.

Sicuramente un viaggio verso l’Avana è quello che vi farà maggiormente addentrare nella cultura cubana, una cultura che sembra essere rimasta ferma nel tempo per molti aspetti, dove sono in molto a vivere una vita semplice e dove le multinazionali non hanno ancora messo piede. Musei, eventi e locali riempiranno le vostre giornate.

Cuba ha una media delle temperature che oscilla tra i 20 e i 30 gradi tutto l’anno quindi nel mese di aprile è anche una buona meta per chi si vuole rilassare in spiaggia e al caldo.

Inoltre aprile è un buon momento per visitare questo paese dato il clima caldo e non soggetto alle abbondanti piogge che solitamente si verificano in questo territorio nel periodo estivo.

 

6 – Capo Verde ad aprile, le 10 isole dell’Africa occidentale bagnate dall’Oceano Atlantico, in questo periodo dell’anno hanno una temperatura media di 25 gradi grazie al suo clima tropicale.

In questo territorio vi aspettano tante spiagge da sogno, dove villaggi turistici e strutture alberghiere hanno preso piede negli ultimi anni.

Un’isola caratteristica è quella di Fogo, dalle belle spiagge fino al vulcano Pico Do Fogo, visibile praticamente da tutto il territorio.

Sull’Isola di Boa Vista potete trovare la vacanza ideale per una pace dei sensi nella spiaggia di Praia De Cabral.

Raggiungibile via mare o via aerea, Capo Verde è una di quelle mete che nel mese di aprile vi sorprenderà.

 

Viaggi aprile al mare




7 – Maldive ad aprile, lo Stato Insulare della Repubblica delle Maldive ospita parte di quello che possiamo definire il paradiso in terra.

Spiagge bianche e coralline sono quello compongono le tante coste delle diverse isole.

Tra dicembre e aprile il clima in questo territorio è l’ideale date le calde temperatura influenzate dal vento che arriva dall’Oceano Indiano.

Così aprile è l’ultimo mese per godere di questa meta prima dell’inizio della stagione delle piogge.

Le Maldive sono collegate con l’aeroporto internazionale Ibrahim Nasir e con i tanti collegamenti marittimi.

Infatti se pensate di prendere in considerazione le Maldive come meta per le vostre vacanze, vagliate anche le crociere per l’India e le Maldive, pacchetti viaggio che vi potrebbe portare alla scoperta della bellezza dell’oriente e della natura delle Maldive.

Marco Valeri

Mi chiamo Marco Valeri, sono nato a Roma e attualmente vivo a Londra, città che mi ha cambiato la vita. Divoro libri, amo scrivere e non mi stanco mai di conoscere cose nuove, soprattutto legate alla comunicazione, alla crescita personale e allo sviluppo del web. Ho fatto praticamente ogni tipo di lavoro per mantenermi e questo mi ha permesso di capire che l’età non è mai un limite per essere ciò che vuoi essere. “La disciplina è libertà” è quel concetto che provo a mettere in pratica ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: