Viaggi maggio 2018: dove andare in vacanza? 7 itinerari





Siamo soliti a partire in piena estate e a recarci nelle nostre mete preferite per goderci le ferie e il meritato riposo dopo lunghi mesi di lavoro.

Mettersi in viaggio è sempre un’ottima idea, ma perché non anticipare le ferie e partire a maggio, un mese dove è possibile raggiungere tanti posti caldi, ricchi di belle giornate lontane dalla folla e soprattutto dai prezzi dell’alta stagione estiva che solitamente arrivano a giugno.

Ecco le mete di questo mese per tutti coloro che vogliono mettersi in viaggio, tra Italia, Europa e resto del mondo.

 

Viaggi maggio 2018




Maggio è un mese ricco di potenzialità, ideale per fare la valigia e lasciare lavoro e routine per qualche giorno di relax.

Si trovano tante offerte e luoghi non ancora contaminate dall’alta stagione in questo periodo dell’anno e per trovare il prezzo più basso e il servizio che si adatta meglio alle proprie esigenze è sempre bene utilizzare i comparatori di ricerca.

Se pensate di prendere l’aereo sperimentate le potenzialità di Google Flights per viaggiare, uno dei migliori servizi che potete trovare sul web.

 

Viaggi maggio dove andare?




Abbiamo deciso, si parte. Le ferie sono state accordate, gli impegni universitari possono aspettare per qualche giorno e si può delegare a qualcuno cosa fare nella propria azienda mentre si è fuori.

Dove andare? In poco tempo potete raggiungere una delle città più belle del mondo, dove non si spende tanto e dove si può avere una vacanza a 360 gradi, ideale per tutti i tipi di turisti.

 

1 – Viaggi Barcellona maggio: partiamo con una delle più belle città d’Europa, ricca di cultura, divertimenti, storia, posti da vedere e bagnata anche dal mare.

Barcellona è una di quelle città dove si riesce a spendere poco per una vacanza, sia per dormire che per arrivare.

Prima di partire è possibile organizzarsi anche per il tragitto e scegliere se raggiungerla in un paio d’ore con qualche volo low cost oppure se impiegare più tempo e godersi un tragitto sul mare con una delle tante crociere per Barcellona.

Una volta arrivati non vi rimane che programmare la vostra vacanza, decidere i giorni in cui stare in spiaggia a rilassarsi e quelli in cui visitare le tante attrazioni che si trovano per la città.

Partire dal segno lasciato dall’architetto spagnolo Antoni Gaudì, vi regalerà grandi emozioni tra la Sagrada Familia, Casa Batllo, Casa Milà e Parc Guell.

Estasiati da questo primo incontro con la cultura spagnola potete proseguire con il Quartiere Gotico, percorrete La Rambla, fermatevi al mercato che si trova e rinfrescatevi con le centrifughe di frutta appena fatte dato il caldo (in media tra i 13 e i 21 gradi a maggio) e spingetevi verso la spiaggia.

Tra un giro e l’altro godetevi l’ottima cucina spagnola, i tanti locali che ci sono e ricordatevi che Barcellona è una città che resta sveglia tutta la notte.

 

Viaggi maggio al mare




Fare dei viaggi a maggio in Europa implica riuscire a spendere poco e vedere degli ottimi posti, soprattutto se parliamo di cultura, spiagge e mare.

Rimaniamo sempre in Spagna spostandoci però dalla terra ferma.

 

2 – Canarie maggio: difficile non parlare di questo luogo quando si tratta di scegliere dove andare.

Nel mese di maggio le Isole Canarie non sono ancora prese d’assalto dai prezzi dell’alta stagione e come la precedente meta si può decidere se andare con un volo economico oppure mediante una crociera.

Il territorio delle Isole Canarie è ideale per rilassarsi al mare, ricaricare le batterie sotto il sole, finire in ottime strutture turistiche, piacevoli locali, ottima cucina e soprattutto in un territorio molto vasto.

Scegliete tra una delle sette isole delle Canarie: Tenerife, Lanzarote, Fuerteventura, El Hierro, La Gomera, Gran Canaria o La Palma.

Se avete difficoltà nel capire su quale isola andare, provate a vedere dove vi costa meno soggiornare alle Isole Canarie, un buon modo per prendere una decisione in base ai soldi da spendere e al tipo di servizio che si vuole durante la propria vacanza.

 

Dove andare in vacanza a maggio in Italia?




Se vogliamo parlare di viaggi economici a maggio senza uscire dai confini nazionali ecco un’isola bella tutto l’anno, che in questo mese vi permette di scoprire il suo territorio con belle giornate, ottime spiagge, cultura e una cucina tra le migliori del pianeta.

 

3 – Viaggi Sicilia maggio: una metà che si può raggiungere facilmente e senza spendere troppo.

La città di Palermo può essere un ottimo punto punto dell’isola su cui cominciare la propria vacanza: città d’arte, di storia, dalla buona cucina, dove si spende poco, bagnata dal mare e che in questo mese ha una temperatura che oscilla tra i 15 e i 23 gradi.

Per spendere poco ed immergervi nella cultura siciliana vi consiglio un Bed and Breakfast in Sicilia, dove vi aspettano ospitali persone del posto.

Una volta visitati i luoghi principali della città potete organizzarvi per scoprire le bellezze dell’isola, come l’Etna, la Valle dei Templi di Agrigento, Trapani, le Gole dell’Alcantara e tutto quello che potete raggiungere con il trasporto regionale o (forse ancor meglio) con una macchina a noleggio che vi può accompagnare per tutta la durata della vacanza.

Prima di ripartire concedetevi anche una o più giornate alla scoperta delle Isole Eolie, un complesso di 7 isole dove la natura offre uno spettacolo tutt’oggi ancora incontaminato.

Se volete puntare ad una città diversa da Palermo orientatevi anche verso Catania e Taormina, sempre bagnate dal mare e sempre ricche di una cultura che vale la pena di scoprire, quella siciliana.

 

4 – Vacanze in Sardegna a maggio: parlando di mare, spiagge e italia lasciamo qualche possibilità anche alla bellissima Sardegna e ai suoi tanti luoghi da sogno.

Perché andare a maggio in quest’isola? Perché i prezzi sono veramente accessibili (in estate raddoppiano) e le spiagge sono ancora poco affollate. Godersi questo posto senza le grandi folle fa una grande differenza.

 

Dove andare in vacanza a maggio al caldo

Se si vogliono superare i confini nazionali e quelli europei per cercare il caldo, ecco tre posti da prendere in considerazione in questo mese, dove il prezzo della vostra vacanza sicuramente aumenterà date le distanze ma dove troverete tanti piccoli paradisi terrestri.

 

5 – Capo Verde a maggio è sinonimo di una temperatura ottima. Tra ottobre e maggio in questo posto vige la stagione secca, una stagione calda e priva delle lunghe e abbondanti piogge che invece si presentano nella stagione umida, tra giugno e settembre.

Le 10 isole Africane di origine vulcanica di Capo Verde si prestano particolarmente in questo periodo dell’anno dove rilassarsi in spiagge bianche bagnate da un’acqua limpida diventa un dovere.

Santiago e la sua natura incontaminata, Brava e i suoi fiori, Sao Vicente e il suo piccolo deserto e Fogo con il suo vulcano sono tra i posti che potete scegliere.

Se volete starvene lontano dai turisti puntate all’isola di Maio, bella e allo stesso tempo più tranquilla.

Per questo genere di viaggio puntate sul prenotare in anticipo per trovare offerte a prezzi contenuti.

 

6 – Seychelles maggio, una meta in cui il bel tempo c’è praticamente tutto l’anno e che nel mese di maggio oscilla tra i 25 e i 31 gradi.

La Repubblica delle Seychelles è un paese composto da 115 isole bagnate dall’Oceano Indiano.

In questo posto c’è tanto da vedere, ideale per una vacanza veloce all’insegna del relax ma anche per un viaggio più lungo per scoprire tanti posti, come Curieuse dove le tartarughe giganti girano libere e socializzano con i turisti che hanno qualche frutto da farle assaggiare.

La capitale Victoria è uno dei posti che vale la pena di visitare per scoprire la cultura del luogo e per poter anche prendere molti oggetti caratteristici a buon prezzo presso il suo mercato principale.

Beau Vallon è un punto indicato per chi cerca strutture turistiche e divertimento giorno e notte.

Anse Lazio è stata definita da molti tra le spiagge più belle delle Seychelles ma difficilmente troverete una spiaggia che non vi farà venir voglia di dire “basta, mollo tutto e mi apro un chiosco”.

 

7 – Viaggi Dubai maggio, Emirati Arabi, luogo dagli inverni miti e dalle estati afose, dove a maggio si sta tranquillamente in spiaggia con una media tra i 24 e i 37 gradi.

In questa città non solo potete conoscere una cultura diversa dalla nostra, ma anche scoprire luoghi incantevoli come la spiaggia di Sunset Beach o un posto lussuosi come Dubai Marina.

L’insenatura naturale che attraversa il centro della città offre la possibilità di fare un passeggiata tra le acque che dividono la parte antica con quella nuova, le vecchie moschee e gli imponenti grattacieli.

Vi capiterà di alzare gli occhi al cielo di vedere il Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo con i suoi 124 piani, aperto ai turisti con biglietto a pagamento.

Parlando degli Emirati Arabi parliamo anche di shopping, di grandi centri commerciali, lasciate quindi un po’ di spazio in valigia e visitate il Mall of Emirates, uno dei più grandi centri commerciali del mondo che al suo interno ha anche piste da scii e di ghiaccio per oltre 20 mila mq. Non crederete ai vostri occhi.

Spingetevi anche con i viaggi organizzati nel Deserto del Safari.

L’architettura della città di è veramente particolare, tra luoghi di culto come la Moschea di Jumeirah e i grattacieli che sorgono proprio a pochi metri dalla spiaggia.

Marco Valeri

Mi chiamo Marco Valeri, sono nato a Roma e attualmente vivo a Londra, città che mi ha cambiato la vita.

Divoro libri, amo scrivere e non mi stanco mai di conoscere cose nuove, soprattutto legate alla comunicazione, alla crescita personale e allo sviluppo del web.

Ho fatto praticamente ogni tipo di lavoro per mantenermi e questo mi ha permesso di capire che l’età non è mai un limite per essere ciò che vuoi essere.

“La disciplina è libertà” è quel concetto che provo a mettere in pratica ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: