Viaggi ottobre 2018 mare e dove andare tra Italia e Europa





Viaggi ottobre dove andare? Scopriamo alcuni dei più bei itinerari di questo mese per tutti coloro che vogliono mettersi in viaggio, raggiungere mete calde e al mare, itinerari imperdibili in Italia, Europa e oltre i confini continentali, più qualche piccolo consiglio per spendere poco in questo mese, un periodo dell’anno in cui viaggiare non costa molto e che con la giusta compagnia è possibile volare con poche decine di euro.

 

Viaggi ottobre 2018




I colori accesi dell’autunno si prestano a creare magnifici paesaggi da scoprire in Italia, Europa e in giro per il mondo.

Per chi vive nella Belpaese, in questo periodo dell’anno le temperature non sono ancora molto fredde ma la lunga costa italiana può essere ammirata soltanto rimanendo lontano dall’acqua.

Sì, è vero che qualche temerario che si fa il bagno ad ottobre lo si trova sempre, ma se non fate parte di questa piccola cerchia e avete voglia di mare c’è bisogno di spostarsi.

Tuttavia con i moderni mezzi che abbiamo a disposizione per viaggiare è facile raggiungere posti ancora caldi in cui è possibile ingannare la stagione standosene in costume dentro l’acqua o sotto il sole.

Scopriamo allora dove andare.

 

Viaggi ottobre mare, dove andare?




Viaggi ottobre dove andare? Se pensate di non esservi goduti a sufficienza l’estate e avete comunque voglia di tornare in spiaggia vi consiglio di prendere in considerazione la nostra prima meta.

 

Viaggi Tenerife ottobre: il complesso delle isole autonome della Spagna sono una meta ideale anche ad ottobre, dove nella costa è possibile trovare una temperatura che varia tra i 20 e i 30 gradi.

Chi vive alle isole Canarie in generale ve lo può confermare: ad ottobre in questo territorio il clima è ideale per via del fatto che le temperature non sono troppo elevate mentre l’acqua del mare si mantiene calda come in estate (se non di qualche grado più alta).

Difficilmente ci si imbatte in giornate di pioggia o di forte vento, e i colori dell’autunno accendono i contrasti anche in questo territorio.

Organizzate la vostra vacanza scegliendo tra una delle tante compagnie aeree che volano verso l’isola.

Un ottimo strumento da utilizzare è Google Flights per i voli verso le Canarie, un modo per poter vedere tutte le compagnie aeree che vanno verso quella direzione e scegliere tra il biglietto più basso o il giusto rapporto qualità prezzo.

In questo periodo dell’anno viaggiare costa meno rispetto agli altri mesi, quindi sia per arrivare che per rimanere alle Canarie non spenderete molto, considerando anche il fatto che il costo della vita nell’Isola è decisamente più basso rispetto a quello dell’Italia.

Se ci si allontana dalle zone turistiche, infatti, è possibile anche cenare con 10 o 15 euro a persona. Non male vero?

Se riuscite prenotate in anticipo.

A Tenerife troverete la pace dei sensi in questo periodo dell’anno, bellissime spiagge non affollate e la possibilità di immergersi nella natura andando al Parco Nazionale del Teide.

Date le poche ore di volo e i costi, se state cercando il caldo e il mare nel mese di ottobre vi consiglio vivamente Tenerife.

 

I viaggi in ottobre al caldo possono comunque spingersi in tutto il complesso delle Isole Canarie.

Se volete immergervi nel relax della natura e stare lontano dalle zone troppo turistiche provate a vedere l’Isola di La Palma.

Fuerteventura anche, l’isola è immersa nel suo stato naturale e può offrire una vacanza al mare in un vero e proprio paradiso.

Se invece oltre alle belle spiagge e al clima mite volete tanto divertimento e locali aperti tutta la notte, andate all’Isola di Gran Canaria.

Come abbiamo visto il complesso delle Isole Canarie offre davvero molto nel mese di ottobre ma non abbiamo finito di parlare di questo territorio.

Già, perché la vacanza ideale al mare in ottobre si può spingere nell’Isola di Lanzarote.

 

L’Isola di Lanzarote ad ottobre




Si tratta dell’Isola più a nord del complesso del territorio delle Canarie ed è conosciuta in tutto il mondo per la sua bellezza.

Sceglietela come la vostra meta nel mese di ottobre e vi assicuro che sarà impossibile non rimanere colpiti: colori, odori, paesaggi, scogliere e spiagge rendono Lanzarote unica.

Una delle spiagge migliori che vi consiglio è quella di Papagayo, con la sua sabbia dorata, l’acqua cristallina e la temperatura mite del mese di ottobre è il luogo ideale dove spendere le ferie in questo periodo dell’anno.

Dopo esservi goduti le sue bellissime spiagge inoltratevi anche all’interno del suo territorio perché c’è davvero tanto da scoprire.

Arrivate al Castillo di Santa Barbara, un castello che si trova sul Monte Benacantil dal quale potrete vedere l’Isola dall’alto: pianure vulcaniche, piccoli deserti e un continuo cambio di colori.

Non potete perdervi il Parco Nazionale del Timanfaya, un parco vulcanico che si estende su buona parte dell’isola.

L’Isola di Lanzarote si raggiunge senza problemi grazie al suo aeroporto interno che è collegato con voli diretti con buona parte dell’Italia.

 

Vacanze ad ottobre mete consigliate




Come abbiamo visto le Isole delle Canarie sono un ottimo compromesso per questo periodo dell’anno.

Tuttavia se volete ampliare la vostra scelta al caldo potete dirigervi verso un’altra bellissima meta.

 

Viaggio Dubai ottobre: minime di 23 gradi e massime di 35 è quello che troverete nella Capitale di uno dei sette Emirati Arabi.

Città sita sulla costa del Golfo Persico, bagnata dal mare e costeggiata dal deserto del Safari, si tratta di un luogo da scoprire.

Al suo interno trovate le manie di grandezza della sua popolazione come il grattacielo più alto del mondo, il Burj Khalifa, nel quale potete salire fino alla sua vetta con le visite programmate.

Questo e altre strutture entrano in forte contrasto con la vecchia Dubai e le sue antiche Moschee.

Obbligatoria la visita alla Moschea di Jumeirah.

Fate una passeggiata lungo la Dubai Marina per ammirare la sua architettura. Vi consiglio di passare da queste parti con il sole che tramonta o verso sera, per godervi anche il magnifico gioco di luci.

Escursione sul deserto in prima mattina, tarda mattinata al mare e nel pomeriggio copritevi per scendete lungo le piste da neve del Mall of Emirates, uno dei centri commerciali più grandi del mondo in cui potete anche sciare con le piste di neve artificiali.

Dubai è una meta calda tutto l’anno (l’estate forse un po’ troppo) in cui è possibile passare un ottimo ottobre in ferie non solo al mare ma anche per scoprire una cultura diversa dalla nostra.

 

Dove andare in vacanza a ottobre in Italia

Ottobre, autunno, foglie rosse e gialle, clima mite, città incantevoli e paesaggi unici: anche in questo mese il nostro paese risulta essere meraviglioso.

Dove andare? Avete l’imbarazzo della scelta.

Godetevi le principali isole se volete vedere la Sardegna e la Sicilia senza le grandi folli estive e i prezzi altissimi dell’alta stagione.

Godetevi il Sud, la sua cucina e i suoi luoghi caratteristici, oppure andate al Nord, tra città, storia e paesaggi.

Se non ci siete mai stati in questo periodo dell’anno il consiglio che vi do è quello di visitare la Capitale.

 

Le ottobrate romane sono famose in tutto il mondo.

Siete mai stati a Roma a ottobre? Andateci per capire di cosa sto parlando.

Giornate calde, una città magnifica, ricca di storia, tutta da scoprire, con quel sole arancione che nel tardo pomeriggio tramonta dietro le rovine romane e che vi farà innamorare di questa città.

Colosseo, Fori Imperiali, piazza Venezia, Circo Massimo, Lungotevere, Castel Sant’Angelo, Piramide, Basilica di San Paolo, lo Zodiaco, il quartiere dell’Eur: arrivate ad una delle stazioni principali e cominciate a girare, in questa città tutto è storia.

Divertitevi nei locali a trastevere, lungo via Ostiense, al Pigneto, a San Lorenzo (vi consiglio la Taverna di San Lorenzo per provare prodotti artigianali).

Godetevi questo mese ricco di piacevoli giornate in cui la città risplende in una luce unica, che fin dai tempi dell’Antica Roma a oggi fa parlare delle sue ottobrate romane.

 

Dove andare in vacanza a ottobre in Europa

Il clima di questo mese permette di viaggiare in buone condizioni in tutto il continente europeo, nonostante il divario che c’è sempre tra il Nord e il Sud Europa.

Dove andare allora?

 

Viaggi ottobre offerte RyanAir invernali: vi lascio scegliere la vostra meta con la compagnia low cost che in questo periodo dell’anno da vita ai saldi invernali, biglietti che collegano le diverse città europee a partire da euro 9,99.

C’è chi sostiene che l’Europa è stata unita dalla RyanAir: al di là della possibile provocazione che c’è dietro questa affermazione vi posso dire che con questa compagnia potete viaggiare veramente con poche decine di euro per tutto il continente durante questo periodo dell’anno.

 

Capo Verde ottobre

Caldo a fine ottobre? Nel complesso delle 10 isole africane di Capo Verde troverete una temperatura che va dai 20 ai 30 grandi per tutto il mese con una scarsa possibilità di piogge.

Arriviamo alla fine del nostro itinerario per il mese di ottobre parlando di questa meta.

Se non ci siete mai stati potete puntare all’isola più grande del posto, Santiago di Capo Verde, dove ci sono delle strutture turistiche lungo la costa dove poter dormire e spendere il proprio tempo per godersi questo piccolo paradiso terrestre.

Anche in questo posto spingetevi nell’entroterra per scoprire un territorio ancora incontaminato in alcuni punti e decisamente diverso da quello Europeo.

 

Conclusione

Mi auguri che siate riusciti a farvi un’idea su dove andare il prossimo ottobre.

Se volete conoscere le mete dei prossimi mesi e come si vive oltre i confini nazionali iscrivetevi alla nostra newsletter.

Buon viaggio a tutti.

Marco Valeri

Mi chiamo Marco Valeri, sono nato a Roma e attualmente vivo a Londra, città che mi ha cambiato la vita.

Divoro libri, amo scrivere e non mi stanco mai di conoscere cose nuove, soprattutto legate alla comunicazione, alla crescita personale e allo sviluppo del web.

Ho fatto praticamente ogni tipo di lavoro per mantenermi e questo mi ha permesso di capire che l’età non è mai un limite per essere ciò che vuoi essere.

“La disciplina è libertà” è quel concetto che provo a mettere in pratica ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: